RUOLO DEL RUP NEGLI APPALTI, DA ANAC LE LINEE GUIDA DEFINITIVE

BUONE NUOVE per i triennali.

“Per importi compresi tra un milione di euro e le soglie comunitarie, il RUP deve essere in possesso di una laurea triennale in architettura, ingegneria, scienze e tecnologie agrarie, scienze e tecnologie forestali e ambientali, scienze e tecnologie geologiche, scienze naturali ed essere abilitato all’esercizio della professione. È anche richiesta un’esperienza di almeno cinque anni nell’ambito dell’affidamento di appalti e concessioni di lavori.”

Naturalmente anche per importi inferiori a un milione di euro.

A.A.

http://m.edilportale.com/news/2016/11/normativa/ruolo-del-rup-negli-appalti-da-anac-le-linee-guida-definitive_54978_15.html

Lascia un commento