Pesce d’Aprile la notizia sul DDL di ripartizione delle competenze in area tecnica.

E’ stato un pesce d’aprile la falsa notizia diffura ieri da Ingenio-Web.it e Lavoripubblici.it che davano per deposita il  DDL per la suddivisione delle competenze tra i professionisti di  area tecnica che vedeva i laureati triennnali  relegati al solo  lavoro da dipendente più  tutta una serie di amenità.

Se forse abbiamo contribuito alla diffusione dello scherzo, sotto certi aspetti più  che palese ed ancorche la follia di alcuni non ha limiti (e questo ha sostenuto lo scherzo), non possimo non rilevare che alcuni “colleghi maggiori” si sono sentiti “appagati”, nel leggere che gli iunior sarebbero  spariti, il che la  dice lunga sulla meschinità di certi soggetti.

Seppur viviamo momenti difficili e in acune realtà l’impossibilità di operare come professionisti iuniores, non dobbiamo disperare I MEZZI CI SONO per ovviare ad ingiustizie subite.

A.A.

Lascia un commento