Giù le mani dalla sezione B

Tentativo dei Consigli Nazionali delle categorie tecniche di mettere le mani

sui procedimenti disciplinari degli iscritti alla sezione B

Può ritenersi un vero e proprio tentativo di “golpe” quello messo in campo dai Consigli Nazionali, sibillino in alcuni casi e sfacciatamente evidente in altri, di alcune categorie professionali tecniche che non essendo riuscite in questi anni ad “imporre”, con improvvidi pareri di parte, il loro limite alle competenze dei professionisti iscritti alla sezione B dell’Albo, approfittano ora dell’opportunità presentatasi con il regolamento attuativo in materia di procedimenti disciplinari previsto dalla recente riforma delle professioni dello scorso agosto (il dPR.137/12) per chiudere definitivamente la partita, provando a mettere le mani sui provvedimenti disciplinari che il dPR.328/01, non a caso, ……..continua a leggere

*********************************************
ARTICOLI PRECEDENTI

Lascia un commento