Circolare CNI in riferimento alla Sentenza del TAR Salerno sulle competenze degli ingegneri iunior.

cniIl Consiglio Nazionale Ingegneri, con la circolare n. 554 del 01/07/2015 ha portato a conoscenza di tutti gli Ordini provinciali della Sentenza del TAR della Campania, sede Salerno, del 14/04/2015 n. 797 inerente le competenze professionali degli ingegneri iuniores.

La Circolare fa una analisi della sentenza del TAR evidenziando i passaggi di maggior pregio.

Seppur non concordiamo con la ratio della norma come affermato dal Collegio, viene messo ben in evidenza che “…la “summa divisio” in materia di competenze professionali nel settore civile e ambientale degli iscritti all’albo degli ingegneri: quando vengono in rilievo soluzioni avanzate, innovative o sperimentali, la competenza spetta agli ingegneri civili e ambientali della sezione A dell’albo; quando invece si tratta di progetti che prevedono l’utilizzo di metodologie standardizzate, vi è anche la competenza (autonoma) degli ingegneri civili e ambientali iuniores, ovvero degli iscritti appartenenti alla sezione B.

Non possiamo che ringraziare il Consiglio Nazionale per aver contribuito alla diffusione della Sentenza del TAR Salerno a chiarificazione delle competenze degli ingegneri iuniores.

Ricordiamo ai nostri lettori che la sentenza è stata appellata dal ricorrente principale.

A.A.

Circolare CNI n. 554 del 01/07/2015

Sentenza TAR Salerno N. 797/2015

Lascia un commento