Architetti ed Ingegneri iunior possono assumere la direzione lavori anche per opere che implicano l’uso di metodologie avanzate, inovative o sperimentali

Questa sembra l’impotante conclusione dalla lettura dell’articolo pubblicato su www.edilportale.com, di cui riportiamo l’incipit rimandando alla lettura dell’articolo le dovute conclusioni nella direzione di quanto nel titolo.

30/04/2015 – Il geometra che assume l’incarico di direttore dei lavori è responsabile anche dell’esecuzione delle opere che non rientrano tra le sue competenze, come ad esempio i calcoli relativi alle strutture in cemento armato. Lo ha affermato la Corte di Cassazione con la sentenza 7370/2015.

Una lettura approfondita della sentenza è dovuta, comunque dal tenore dell’articolo nulla si potrà più frapporre agli iunior dall’assumere incarichi di direzione lavori anche per opere di cui non sono, a torto o a ragione, competenti.

A.A.

Lascia un commento